A Gaverina terme si corre all’insù

Vista e forse cercata per allenare e correre trail la tapasciata montana di Gaverina si differenzia con tre salite di rilievo. La prima su sentiero quasi singletrack che inerpica per circa 500mt di dislivello, praticamente in piedi!

Poi un po’ di asfalto e un sali e scendi fino alla vetta della corsa e cosi si conclude la seconda salita. Dove è obbligo fermarsi al ristoro per degustare un ottimo salame e bere quel delizioso vinello che aiuterà a scendere lungo tutta la lunga discesa, infine strappo finale su asfalto per conquistare il traguardo, dove stanchezza e caldo mettono a dura prova.. giunti all’arrivo anguria in quantità elevate fanno reintegrare tutto quel perso durante la corsa… 🙂

 

Riflettendo sul tracciato, lo si può promuovere. Un mini trail con un dislivello di quasi 900mt di dislivello, con lunghi tratti boschivi e molto corribili. Tanti ristori e ottimo salame&vino sul punto più alto. Un ottimo allenamento per corse trail… diciamo che l’ho proprio trovata giusta!

Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento